Magazine
Scopri novità, curiosità e consigli dalla redazione di Oxo

I colori, i profumi e le primizie autunnali danno la possibilità di creare tanti piatti gustosi. Oggi vi proponiamo il pollo all’arancia, un secondo sfizioso in cui il succo d’arancia impreziosisce la delicata carne di pollo rendendola saporita e succosa. Un piatto raffinato, facile da preparare e light. La carne bianca, infatti, è un’ottima fonte di proteine con un contenuto lipidico inferiore rispetto ad alcuni tagli della rossa. Un trucco per aumentarne ulteriormente l’apporto è condirla con altre fonti di vitamina C come il succo d’arancia.

Ingredienti amici della vista
ARANCIA: con il suo colore brillante, è uno dei frutti di stagione più amati. Porta in tavola un po’ di allegria e serve a far scorta della preziosa vitamina C. Riconosciuta per le sue proprietà antiossidanti, la vitamina C aiuta a ritardare l’insorgenza di patologie che potrebbero svilupparsi con l’avanzare dell’età come la cataratta e la degenerazione maculare, una malattia retinica che provoca un’alterazione e una riduzione della funzionalità della zona centrale della retina fino a una perdita della visione centrale. Secondo uno studio condotto dal Westmead Institute for Medical Research, le persone che mangiano un’arancia al giorno riducono la possibilità di sviluppare questa patologia di oltre il 60%.

OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA: Contiene polifenoli, omega 3, omega 6, vitamina A, vitamina E, vitamina D, tocoferoli, carotenoidi preziosi per il benessere visivo. Ricerche scientifiche hanno dimostrato che un regolare consumo di olio extravergine di oliva aiuta a proteggere da alcune patologie oculari quali la cataratta e la degenerazione maculare, connesse all’invecchiamento cellulare ed allo stress ossidativo.

POLLO: presenta grandi quantità di retinolo, alfa-carotene, beta-carotene e licopene, che sono fondamentali per il benessere della vista.

Ingredienti per 4 persone
500 g di petto di pollo a fettine
130 g di succo d’arancia
40 g di farina 00
20 g di burro
40 g di Grand Marnier
25 g di olio evo
sale q.b.
pepe nero q.b

Preparazione
Dividete le arance a metà e ottenetene il succo, filtrandolo da eventuali residui di polpa.
Trasferite le fettine di pollo in una ciotola colma di farina e infarinatele con cura da entrambi i lati, poi scrollateli per eliminare la farina in eccesso.
In una padella mettete a scaldare a fuoco dolce olio e burro. Quando il fondo sarà ben caldo posizionate le fettine di pollo e lasciate dorare su entrambi i lati un paio di minuti ciascuno. Non appena saranno ben dorate, sfumate con il Grand Marnier (in alternativa Cointreau o, eventualmente, un vino fruttato o con sentori d’arancia) attendendo che evapori completamente.
Lasciate cuocere irrorando con il succo d’arancia per 10-15 minuti, ricordandosi di girare le fettine. Regolate di sale e pepe. Sistemate su un piatto e gustate caldissimo.


No comments so far.

Lascia un commento